Stufe a legna: ecco perché conviene averne una in casa!

Tanya harga

Invalid number. Please check the country code, prefix and phone number
Dengan mengklik 'Kirim' saya mengkonfirmasi bahwa saya telah membaca dan menyetujui Kebijakan Privasi bahwa informasi saya akan diproses.
Catatan: anda dapat mencabut persetujuan tersebut kapan saja dengan mengirim email ke privacy@homify.com.

Stufe a legna: ecco perché conviene averne una in casa!

Claudio Limina Claudio Limina
pedesaan  oleh Wandkult, Rustic
Loading admin actions …

Per provvedere al riscaldamento della casa si hanno a disposizione diverse opzioni; o i moderni termosifoni, con accensione autonoma e auto regolabile, oppure le stufe, elettriche, a pellet o a legna. Sopratutto quest'ultime sono state rivalutate nel mondo di oggi per la loro ecosostenibilità, dato che hanno bassi consumi di combustibili e basse emissioni di gas serra, e per la loro efficacia. E' opportuno scegliere le dimensioni della stufa e la sua sistemazione tenendo conto delle dimensioni della casa e dei singoli ambienti. Infatti più la casa è grande maggiori dovranno essere le dimensioni della stufa , viceversa per uno spazio ristretto basta una stufa di dimensioni più contenute. Di seguito vengono descritti alcuni vantaggi della stufa a legna e dati alcuni consigli utili sul suo funzionamento e mantenimento.

Come funziona una stufa a legna

Le stufe a legna sono formate da una camera di combustione in cui sistemare e bruciare la legna, un sistema di ventilazione che permette una corretta combustione e una canna fumaria attraverso cui espellere i fumi della combustione. Dopo aver sistemato ceppi e rametti di legna secca nell'apposito spazio, con un accendino o un fiammifero si da fuoco e si aspetta che la fiamma divampi. In questa prima fase è necessario tenere aperto lo sportello anteriore per permettere una giusta areazione della camera di combustione. Dopo l'accensione bisogna regolare l'aria in modo che la legna bruci in modo corretto e a fiamma alta. Accorgimenti utili e importanti sono la verifica della corretta pulizia della canna fumaria e della camera di combustione e del cassetto raccogli cenere, per permettere un funzionamento adeguato e soddisfacente della stufa.

Quale modello scegliere

In base alla grandezza dell'abitazione variano le dimensioni e il punto di ubicazione della stufa. Può essere a base circolare, quadrangolare o parallelepipeda; la scelta dipende dallo spazio che si ha a disposizione. Una stufa di forma rotonda occupa meno spazio e si adatta meglio alle zone di passaggio tra una stanza e l'altra, inoltre la forma cilindrica permette una migliore distribuzione del calore conformemente al movimento naturale dell'aria calda che si muove seguendo una traiettoria circolare. I rivestimenti utilizzati di norma sono la ghisa, la ceramica decorata, la maiolica, il cotto, tutti materiali che permettono di accumulare calore e diffonderlo nell'ambiente senza rischi di scottature o bruciature per gli arredi presenti. La scelta sarà dettata dai propri gusti e dalle proprie necessità e dalla coerenza e dall'equilibrio con l'ambiente circostante.

La scelta eco-friendly

Le stufe a legna non hanno bisogno della corrente elettrica per funzionare, ma utilizzano il legname, quindi un elemento naturale, che garantisce un funzionamento rispettoso dell'ambiente e poco oneroso in termini di consumi e manutenzione. Questo consente di tenere accesa la stufa in modo continuativo senza nessuna preoccupazione di dispendio energetico, garantendo un riscaldamento costante ed equilibrato. Le moderne stufe a legna, tra l'altro, sono dotate di un sistema a doppia combustione che permette una bassa produzione di emissioni di gas e fumi per l'ambiente.

Stufa da cucina

La cucina a legna oltre a richiamare la tradizione permette una preparazione dei cibi salutare ed economica. E' costituita da un circuito di combustione che consente il riscaldamento del piano cottura e del forno, la  piastra superiore è dotata di aperture che garantisce la cottura direttamente sulla fiamma. La qualità della preparazione dei cibi è sicuramente ottima e assicura un gusto particolare e corposo alle pietanze. Inoltre, in aggiunta alla funzione primaria di preparazione dei cibi, svolge la funzione di riscaldamento dell'ambiente, garantendo una diffusione del calore costante e uniforme.

Costi di una stufa a legna

La stufa a legna permette una serie di vantaggi in termini di costi. Infatti il prezzo iniziale di una stufa a legna è sicuramente inferiore rispetto a quello di altre impianti di riscaldamento, come ad esempio la stufa a pellet; inoltre garantisce un'accensione di 24 ore senza bisogno di continui carichi di legna. Ovviamente questo dipende dalla grandezza degli ambienti da riscaldare, ma in ogni caso la diffusione del calore e il riscaldamento dello spazio avviene in modo continuato e costante senza un'eccessiva quantità di legname da ardere. Utilizzare una stufa a legna permette anche di produrre acqua calda per il fabbisogno familiare e ciò influisce positivamente anche sui consumi del sistema di riscaldamento generale.

Pulizia e mantenimento della stufa

Per garantire un buon funzionamento e un utilizzo sicuro della stufa a legna bisogna effettuare una manutenzione e una pulizia accurata. Annualmente occorre provvedere a ripulire la camera di combustione dai residui di fuliggine e cenere e bisogna accertarsi che lo stato delle guarnizioni interne non sia deteriorato. Importante anche pulire periodicamente la canna fumaria per assicurare un riscaldamento efficace, un rischio di incendi ridotto e una produzione di emissioni dannose per l'ambiente sicuramente più basse e controllate. Queste attenzioni garantiscono un doppio beneficio, per l'uomo e per l'ecosistema.

Rumah Modern Oleh Casas inHAUS Modern

Butuh bantuan dengan projek Anda?
Hubungi kami!

Temukan inspirasi hunian