Come Progettare il Giardino: Idee e Soluzioni | homify

Come Progettare il Giardino: Idee e Soluzioni

Maria Laura Leo Maria Laura Leo
Luciano Caprini Garden Designer Kolam renang halaman
Loading admin actions …

La progettazione di un giardino è un tema di fronte al quale professionisti e non si trovano a cimentare spesso, chiedendosi quali siano le piante, gli arredi, i materiali e gli accessori migliori da utilizzare per ottenere risultati ottimali.

Proviamo insieme a scoprire come progettare il giardino osservando idee e soluzioni proposte dai nostri professionisti e cerchiamo di capire quali siano le scelte più adeguate a realizzare lo spazio esterno dei nostri sogni.

1. Come progettare il giardino: l'importanza del disegno

Quando si pensa a come progettare il giardino pochi partono effettivamente da un progetto vero e proprio. Probabilmente questo dipende dalla convinzione che l'operazione sia roba da architetti o da giardinieri.

In realtà pensare prima a cosa inserire nel proprio giardino o nel giardino di qualcun altro è importantissimo, perché aiuta ad avere una visione d'insieme che, con la sola immaginazione, non si può ottenere.

Ecco perché il disegno assume un ruolo fondamentale in fase decisionale. Lo dimostra la vista tridimensionale di UWC of Adriatic proposta da Rosin Manuel Garden deSign. L'immagine mostra parte del progetto per la realizzazione del nuovo giardino interno del Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico a Duino, Trieste.

Sebbene si tratti di qualcosa di non ancora realizzato, potenzialmente soggetta a cambiamenti in corso d'opera, l'immagine riesce a restituire un'istantanea che si avvicina molto a quella che potrebbe essere la realtà.

Ovviamente elaborati grafici di questo genere sono degni di un addetto ai lavori, ma ciò non impedisce anche a un semplice appassionato di garden design di cimentarsi con qualche schizzo o delle rappresentazioni schematiche dell'effetto che si vuole ottenere.

2. Lo schema del giardino

Anche inBloom ci aiuta a comprendere l'importanza della progettazione a priori. Ecco una rappresentazione di Giardino Garofolini, un piccolo polmone verde di 60 mq nel cuore di Roma.

La progettazione dello spazio ha dato la possibilità al progettista di ascoltare i desideri dei proprietari e di scegliere piante, arredi, accessori e organizzazione degli spazi in base a tali volontà ed esigenze.

Ne deriva un giardino funzionalmente ben organizzato, in cui ogni cosa è posizionata secondo una logica accuratamente studiata. Questo consente di avere uno schema di base a cui affidarsi in fase di realizzazione, cosa che limita notevolmente la possibilità di fare degli errori di esecuzione.

3. Come progettare un interno

In alcuni casi ci si trova di fronte a dover affrontare la mancanza di spazi aperti. Questo, però, non deve scoraggiare, perché TREELOGY – Interior & Landscape Design dimostra che il verde può tranquillamente insinuarsi all'interno, diventando un elegante indoor garden.

Ecco la hall di ingresso di un centro direzionale, caratterizzata da un grande pozzo luce centrale che illumina, come un occhio di bue, un sistema di ampie fioriere. All'interno spiccano piante di diverse specie e altezze, appositamente scelte per creare un gioco di colori e di volumi.

Il risultato è moderno e all'avanguardia, come sottolineano le sedute gialle e rosse, di forma circolare come i vasi che ospitano il verde, figlie del più contemporaneo design d'interni.

4. Il giardino in terrazza

Sempre Ac Green Design ci propone un'altra versione della progettazione del giardino in una terrazza. Questa volta, infatti, il verde non spunta dalla pavimentazione, ma la circonda. Il proprietario, amante delle piante, si è ritagliato un piccolo angolo di natura nel cuore della città, senza dover invidiare nulla a chi dispone di un giardino nel senso canonico del termine, situato a piano terra.

Rigogliose foglie verdi e bulbi di eleganti orchidee compongono la flora di questo terrazzo, dotato di impianto di nebulizzazione appositamente progettato per il benessere delle specie vegetali che lo abitano.

5. Arredare il giardino: da stile a stile

Nel progettare un giardino scegliendo come arredarlo ci si può imbattere in un'infinità di soluzioni stilistiche differenti. Alcune sono figlie di un tempo passato, di matrice assai più classica rispetto alle soluzioni contemporanee fatte di design e innovazione.

Luciano Caprini Garden Designer ha proposto ai propri clienti, per quest'attico con vista su Brescia, qualcosa di semplice ed essenziale nelle forme, ma capace di far trasparire, tra le linee moderne di uno stile contemporaneo, tutta l'innovazione del mercato attuale del settore.

Una bellissima vasca idromassaggio con pareti vetrate fa quasi da protagonista, sollevandosi di qualche scalino al di sopra del solarium semplicemente attrezzato con un gruppo di chaise longue.

Una zona relax opportunamente protetta dal sole, con i suoi toni verdi, sembra voler fare eco alla flora che le fa da sfondo, colorata e rigogliosa, mentre dietro di essa si intravede il panorama disegnato dalla natura nel limpido cielo bresciano.

6. Come progettare un giardino romantico

D'impianto sicuramente più classico è, invece, il progetto di 3D Garden Studio per una proprietà tra le colline di Scandicci. L'intenzione era quella di far rivivere il sentimento di una volta, il romanticismo delle più antiche tenute di campagna, sfruttando la bellezza di uno scenario naturale che dava già una traccia abbastanza forte all'intero racconto.

Il prato verde e gli alberi carichi di foglie circondano un vialetto dal gusto antico, disegnato con lastre di pietra affogate nel terreno che corrono fino al bordo della casa, illuminato da un sistema di luci calde il cui riferimento, anche di notte, sembra essere al sole della Toscana.

Pietre chiare diventano muretti, sedute, elementi decorativi che si abbinano perfettamente a oggetti in ferro battuto dal disegno sinuoso e romantico.

7. Giardino con vista

D'ispirazione altrettanto romantica e fiabesca è il giardino curato da Luciano Caprini Garden Designer per questa proprietà affacciata sul lago di Garda, più precisamente su un porticciolo con vista su Sirmione.

La piscina si immerge in una pavimentazione in pietra locale e travertino che si protende fino al gazebo relax in ferro, circondato dall'inebriante essenza delle piante mediterranee.

L'antichità della struttura e di quello che la circonda si mescolano in perfetto equilibrio con il lusso di optional degni del mondo moderno, scelti per definire un ambiente outdoor unico e perfettamente funzionale in ogni minimo dettaglio.

8. Progettare il giardino: la ricchezza di uno spazio aperto

Quando ci si vuole cimentare nel progettare un giardino avere un ampio spazio aperto fuori dalla propria abitazione è la ricchezza maggiore.

Su superfici di grandi dimensioni, infatti, si può intervenire con maggiore libertà, sfruttando tutto quello che la natura ci offre, in termini di specie vegetali, e che la modernità ci mette a disposizione, sotto forma di arredi e accessori.

Sicuramente, nella progettazione di uno spazio outdoor, la prima cosa a cui si pensa è a un bel prato, come quello che Mattia Boldrini Garden Design ha voluto definire in questo progetto. Chiome di piccoli ulivi e siepi disposte su filari incorniciano, infatti, una bellissima distesa verde.

Dallo spazio pavimentato, invece, ecco che fa capolino una vasca idromassaggio, simbolo di una ricerca di lusso e confort che ormai si trova ovunque, anche nel più brullo e incontaminato angolo di campagna.

9. Il giardino in uno spazio piccolo

Se da un lato troviamo le grandi distese di verde delle campagne, dall'altro bisogna considerare che chi vive in città non deve assolutamente essere costretto a rinunciare a un terrazzo adibito a verde.

Ecco perché è possibile progettare un giardino anche in spazi più contenuti, come quelli di una veranda o di un balcone con vista sui tetti di Genova, come ci mostra Ac Green Design in questo progetto.

Un piccolo rettangolo verde viene come ritagliato nella pavimentazione del terrazzo, diventando una sorta di tappeto su cui si consumano i pasti all'aperto in compagnia di amici e parenti. Sullo sfondo una comoda chaise longue abbinata a tavolo e sedie per godersi l'impareggiabile panorama genovese.

10. Giardino e arredamento: il rapporto tra verde e design

Progettare il giardino vuol dire optare per idee e soluzioni che non guardano soltanto alla natura ma, al contrario, trovare qualcosa che renda unico lo spazio esterno proprio come si fa quando si arreda la propria casa.

L'arredo, in questo senso, gioca un ruolo importante, perché concorre ad offrire comodità e bellezza estetica. Le possibilità per arredare il giardino sono tantissime. Ecco un esempio, proposto da L'Eden, che sotto un pergolato ha optato per un tavolo circondato da sedie bianche e verdi e degli eleganti divanetti in tinta.

L'ombra che filtra la luce del sole attraverso le lamelle della copertura definisce un angolo relax di grande gusto, ideale per godersi l'esterno sia di giorno che di sera.

11. Progettare il giardino con la luce

Un dettaglio da non trascurare nel progettare il giardino è la luce. Quando si pensa all'esterno, infatti, si commette spesso l'errore di valutare l'impatto visivo soltanto quando il sole splende in cielo. Eppure idee e soluzioni dovrebbero curarsi anche di un altro aspetto: come appare il giardino di notte?

La luce nella progettazione, sia degli interni che degli esterni, gioca sempre un ruolo molto importante, perché consente di cambiare completamente volto al progetto, dando vita a qualcosa di cangiante, pur trovandosi sempre di fronte alla stessa base.

Nel giardino, come dimostra questo progetto di Luciano Caprini Garden Designer, l'illuminazione dovrebbe essere studiata preferibilmente in maniera tale da non essere esagerata e, anzi, da mantenersi sempre delicata e soffusa.

Questo garantirebbe la possibilità di rilassarsi senza essere accecati da una lampada o da un lampione puntati dritti in viso. L'acqua deve essere dotata di una sua illuminazione, capace di giocare con i riflessi per creare atmosfere eleganti ed eteree.

Candele accese qua e là, retroilluminazioni appena accennate e fasci di luce opportunamente orientati sono solo alcune delle soluzioni da poter adottare.

Butuh bantuan dengan projek Anda?
Hubungi kami!

Temukan inspirasi hunian